IL PARCO PLAYMOBIL IN GERMANIA

Shares

Dove si trova il parco Playmobil in Germania?

Per chi se lo stesse chiedendo, il parco Playmobil Fun Park in Germania, si trova a pochi km da Norimberga, in Baviera. E’ un parco mono tematico, interamente dedicato al mitico e storico gioco del Playmobil, col quale tanti di noi sono cresciuti.

Vi potreste chiedere…

Perchè visitare il parco Playmobil in Germania?

Perchè visitarlo? Vale la pena arrivare fino a lì? Dopo esserci stata vi confermo che ci sono un sacco di buoni motivi per farlo.

7 BUONI MOTIVI PER VISITARE IL PARCO PLAYMOBIL IN GERMANIA

  1. Innanzitutto poter giocare con tutti i set di Playmobil attualmente esistenti in commercio, in un’enorme stanza in cui sono riprodotti castelli, palazzi e case varie Playmobil a grandezza naturale.

Se siete nostalgici appassionati di Playmobil, o avete dei figli che lo sono al momento, questo primo motivo sarebbe di per sè sufficiente.

2. Ma veniamo alla seconda cosa che più abbiamo apprezzato del parco: non è il classico parco divertimenti, con tante attrazioni meccaniche, con tanta ressa e coda che si forma ad ogni attrazione! Qui i tempi morti si annullano quasi completamente.

3. Nella parte esterna del parco ci sono tante costruzioni, tipo Playmobil su scala gigante, nelle quali iniziare immediatamente a giocare! Cioè, volevo dire, in cui i vostri bimbi inizieranno a giocare! Castelli con torri e ponti levatoi, fattorie con animali – sempre versione Playmobil gigante – da mungere e lavare, il regno della fantasia con fate e pony da coccolare. 

E poi ancora la zona acquatica, con due aree divise per fasce d’età con degli specie di piccoli canali d’acqua in cui sbizzarrirsi con galeoni, motoscafi, gommoni, delfini, squali…e chi più ne ha più ne metta! 

4. C’è poi anche un’area dove i bimbi possono salire su delle specie di mini pedalò e pedalare da soli – a pericolo zero – da una sponda all’altra di una piccola oasi-piscina ad acqua bassa. Poi c’è una gigantesca montagna per saltare, tipo tappeto elastico, e tanti scivoli, altalene, tunnel a tema Playmobil. Questo tipo di giochi si ritrova anche nell’area arrampicata dello spazio coperto, garantendo un pò di sano sfogo anche in caso di maltempo.

Si tratta davvero di un parco adatto anche ai bimbi più piccoli, come può testimoniare il nostro Simone che ha 2 anni.

5. Ci sono anche delle novità notevoli per la stagione estiva in arrivo, una di queste è il rifacimento del mitico galeone dei pirati su scala gigante, in cui arrampicarsi, far sparare i cannoni e chissà quant’altro…sarei tentata di tornare solo per questo!!

6. Anche qui incontrerete le mascotte a dimensione naturale che girano a salutare i bambini per il parco e farsi fotografare con loro…sono il cavaliere e la principessa Playmobil!

7. Prima di uscire, come in ogni parco, immancabile lo store. Ma questo è veramente interessante, quasi impossibile uscire a mani vuote! I prezzi sono molto convenienti, per alcuni articoli abbiamo fatto il confronto e costavano meno che su Amazon. La gamma di giochi, rigorosamente Playmobil, è enorme e ci sono persino dei pezzi o set venduti sfusi, in piccole buste, senza la confezione di carta, a prezzi scontatissimi.

i

INFO UTILI PER LA VISITA

Orari e periodi di apertura

Prima di comprare il biglietto aereo per Norimberga o pianificare il viaggio con altro mezzo tenete conto delle stagioni di apertura del parco!

La stagione in cui potrete usufruire anche delle attrazioni all’aria aperta del parco è solo dal 13 aprile al 3 novembre. Queste sono le date di quest’anno, per gli anni successivi vi consiglio di controllare i giorni esatti sul sito ufficiale del parco: playmobil-funpark.de. 

Dal 1 marzo al 12 aprile e dal 4 al 30 novembre sono aperti solo gli spazi interni dell’HOB Center, con l’area coperta per giocare con tutti i pezzi Playmobil e l’area per l’arrampicata, con scivoli, corde e quant’altro. Oltre, ovviamente, allo store Playmobil.

Orari di apertura

Il parco è aperto dalle 10 alle 18 nella Winter e nella Snoozing season. Dalle 9 alle 18 nella bassa stagione, mentre apre dalle 9 alle 19 nell’alta stagione.

Costo e acquisto del biglietto

I costi sono differenziati in quattro stagioni. 

TARIFFE 2019

SNOOZING TIME, dal’11 marzo al 12 aprile e dal 4 al 29 novembre: 1,50 € per adulti e bimbi dai tre anni in su. Sotto i tre anni si entra gratis. 

LOW SEASON, dal 13 al 30 aprile e dal 10 settembre al 3 novembre: 9,90 € per adulti e bimbi dai tre anni in su. Sotto i tre anni si entra gratis. 

WINTER SEASON, dal 1 al 10 marzo ed il 30 novembre: 6,90 € per adulti e bimbi dai tre anni in su. Sotto i tre anni si entra gratis.

PEAK SEASON, dal 1 maggio al 9 settembre: 11,90 € per adulti e bimbi dai tre anni in su. Sotto i tre anni si entra gratis.

I biglietti si possono acquistare direttamente sul sito ufficiale del parco. Qui troverete anche tariffe scontate pomeridiane o per due giorni consecutivi.

E se il vostro bimbo festeggia il compleanno? Nel caso vi rechiate a questo parco proprio il giorno del compleanno di vostro figlio, avrà diritto ad entrare gratis e ricevere un piccolo omaggio. Occhio, però, a portarvi dietro un documento di identità che lo attesti. Siamo in Germania del resto!

i

Come arrivare

Da Norimberga è molto semplice arrivare. Dalla stazione centrale al parco ci vuole una mezz’ora scarsa.

CON I MEZZI PUBBLICI: prendete il treno S4 e scendete ad Anwanden. Poi scendete dal binario sopraelevato e aspettate, subito dopo le scale, l’autobus n. 151. Guardando fuori riconoscerete il parco e saprete quando scendere: il bus ferma proprio davanti all’ingresso. Ecco un sito per pianificare il percorso, suggeritoci proprio dal parco.

IN AUTO: dirigetevi a Zirndorf. L’indirizzo completo per il navigatore è Brandstätterstraße 2-10, 90513 Zirndorf. 

Mangiare al Playmobil Fun Park

Anche per mangiare non abbiamo avuto i soliti problemi di code. Ci sono diverse soluzioni, da semplici bar, alla zona “pizza & pasta”, al self service più grande con offerta variegata. Il tutto in chiave completamente ecologica e plastica free. Posate, piatti e bicchieri sono in vetro e ceramica e vengono rilasciati con una piccola “cauzione” e un gettone per pezzo. Bisognerà restituirli a fine pasto con il risarcimento della caparra corrispondente al singolo pezzo. Il rapporto qualità prezzo è abbordabile, meglio che nei nostri parchi!

Per i bimbi ci sono menu a tema con in omaggio degli omini di Playmobil. Ci sono anche dei bicchieri tridimensionali molto carini. Noi non abbiamo resistito e uno lo abbiamo tenuto, previa richiesta alla cassa. Sappiate che è consentito, sarà sufficiente non restituire nè il pezzo, nè il gettone. I questo modo si acquista il bicchiere che è costato, quindi, due euro.

Dormire al Playmobil Fun Park

Esiste un hotel del Parco, sembra molto a misura di bambino ma i prezzi sono piuttosto cari. Può valere la pena per chi optasse per visitare il parco due giorni di seguito. Altrimenti vi possiamo consigliare il nostro hotel vicino alla stazione centrale di Norimberga: il  Ringhotel Loew’s Merkur. Ci siamo trovati benissimo e su Booking troverete un ottimo rapporto qualità – prezzo. Vi racconto meglio dell’hotel nel post su come organizzare un viaggio a Norimberga con bambini.

Il Playmobil Fun Park e la Romantische Strasse

Se volete rendere il viaggio un on the road più lungo in giro per la Germania, tenete presente che Norimberga si trova in Baviera, una regione molto bella e perfetta da visitare con bambini. Siamo proprio vicino alla famosa Romantische strasse, ideale per un bel viaggetto on the road in famiglia! Noi in questo tour della Baviera ci eravamo persi Norimberga ed il Playmobil Fun Park! Per fortuna poi ne abbiamo letto da altre famiglie viaggiatrici e abbiamo rimediato 😉

COSA MI è PIACIUTO DI PIU’ DEL PARCO PLAYMOBIL IN GERMANIA

Ci è piaciuto il fatto che è un luogo che stimola la creatività dei nostri bambini, sia nei giochi di movimento a grandezza naturale, sia nei giochi più sedentari con i classici pezzi del Playmobil. Lo abbiamo trovato, dunque, un parco monotematico coerente con la caratteristica del proprio brand: da sempre i giochi Playmobil scatenano, e hanno scatenato, la fantasia di milioni di bambini.

Secondariamente il fatto che non ci siano attrazioni meccaniche fa sì che non si debba fare la fila praticamente da nessuna parte... Chi è stato a Gardaland o a Mirabilandia, in un giorno in cui non diluviava e il termometro non era sottozero, sa cosa voglio dire! Resta molto più tempo per giocare, i bambini non si lamentano mai ma giocano avidamente tutto il tempo. 

Infine, con un bimbo piccolo noi abbiamo notato che nei parchi che citavo prima, ad esempio, tante attrazioni (la maggior parte) non possono essere fatte per ragioni di sicurezza. Vi è un limite di 120 cm di altezza, 3 anni circa. In alcune giostre anche maggiore. Questo con un bambino piccolo e uno più grande provoca i pianti del più piccolo, le lamentele del grande, genitori che si devono dividere… E’ stato bello non avere nessuno di questi problemi. Il nostro “duenne” si è divertito tanto quanto la più grande di cinque anni e mezzo. L’unico problema è stato convincere entrambi a venire via!

Quindi il mio ultimo consiglio è, calcolate almeno una giornata intera. Ci vuole e il posto se la merita a tutti gli effetti! E poi? E dopo non potete perdervi una città così pittoresca e family friendly come Norimberga.

Elisa in collaborazione con Playmobil Fun Park

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDILO!

Shares

2 risposte

  1. Grazie per questa dritta Elisa, non conoscevo questo parco, mi piacerebbe portarci mio figlio che adesso a quattro anni e penso lo apprezzerebbe. Io, come ti scrivevo su Instagram, adoro tutto ciò che ruoti intorno al mondo Playmobil quindi credo mi divertirei come una matta😊 I prezzi tra l’altro mi sembrano persino ragionevoli… Ciao e buona giornata!!

    1. Per me è andata nello stesso modo. L’ho scoperto sul web e mi sono affidata alla passione per il Playmobil: è stato un successo per tutta la famiglia, dal piccolo di due anni a quella di cinque. Fino ai noi genitori che siamo tornati un pò bambini, ai tempi di galeoni e tesori dei pirati 😉 I prezzi sono onestissimi nel parco, e persino a Norimberga, cosa che mi ha stupito perchè pensiamo sempre alla Germania come cara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!