Eventi nella Riviera dei Fiori, le Expo di Valle!

Shares

La primavera apre la stagione degli eventi nella Riviera dei Fiori che sono imperdibili per conoscere il suo splendido entroterra. tra questi, sicuramente, si annoverano le Expo di Valle! La loro stagione parte dalla primavera per arrivare a cavallo tra fine estate e inizio autunno.

Vi ho già parlato di quanto ami l’autunno in questo territorio. La terra produce i suoi frutti migliori e più importanti, i colori sono magici, ma oggi vi voglio far capire che non è l’unica stagione meritevole di scoprire queste alture, ricche di sorprese, alle spalle del bel mar Ligure della Riviera di Ponente!

EVENTI NELLA RIVIERA DEI FIORI: VIVERE LA PRIMAVERA CON LE EXPO DI VALLE

La primavera, qui. è il regno dei profumi e dei colori, allegri e romantici. Dal verde accesso, al rosso, al bianco e al giallo…sono tantissimi i fiori nei prati! E poi ci sono le passeggiate da fare, i santuari e i piccoli borghi da visitare, ristoranti e agriturismi da provare! In poche parole tutti gli ingredienti giusti per un weekend o una gita fuori porta.

Per di più , ad animare le valli del Ponente ligure iniziano proprio in questa stagione le Expo di valle? Ma cos’è un Expo, vi starete forse chiedendo? L’Expo è un format che in Riviera dei Fiori significa i produttori dell’entroterra, quelli che coltivano e preparano le eccellenze che caratterizzano il nostro territorio, spesso ancora a gestione familiare, che producono ancora con metodi tradizionali prodotti di nicchia, a km 0 e di altissima qualità! Niente sapori standardizzati, ma gusti tutti da scoprire, e riscoprire, potendo confrontarsi direttamente con i produttori e assaggiando i prodotti al loro stand.

COS’E’ UN EXPO DI VALLE

Le Expo di valle, dunque, sono prima di tutto mostra mercato dei prodotti tipici legati al territorio. E poi ancora eventi nell’evento, con laboratori, show cooking, degustazioni oppure conferenze o rassegne artistiche. Non si pone limite alla fantasia per un format di evento che nasce sul territorio e dal territorio, ovvero dall’iniziativa della popolazione locale, degli enti pubblici e del sistema produttivo messi a sistema!

EVENTI NELLA RIVIERA DEI FIORI: MAGGIO IN VALLE ARGENTINA 

Bene, non ci resta che scoprire il calendario degli appuntamenti per il 2019…Si parte subito con MediTaggiasca ed Expo Valle Argetina Armea, in programma da sabato 11 a domenica 12 maggio! Il fulcro della manifestazione si svolge nel centro storico di Taggia, un paio di km all’interno della località costiera di Arma di Taggia. 

Si tratta di due giorni di esposizione e vendita prodotti tipici del territoriotra piazza Cavour e Via Soleri, il cuore pedonale di Taggia. Tra le altre iniziative ci sarà uno showcooking, con madrina d’eccezione Benedetta Parodi, degustazioni, laboratori, mostre “en plein air” , momenti convegnistici e di intrattenimento e la domenica mattina passeggiata nel centro storico di Taggia.

Vi lascio anche il link al programma dell’evento!

Gli enti organizzatori sono la Camera di Commercio Riviere di Liguria, con la sua Azienda Speciale, promotori di tutte le Expo del terrritorio. Per la valle Argentina il co-organizzatore è il Comune di Taggia. Il territorio ed i prodotti tipici rappresentano anche i Comuni di Bajardo, Castellaro, Ceriana, MolinidiTriora, Montalto Carpasio, Pompeiana, Terzorio e Triora.

EVENTI NELLA RIVIERA DEI FIORI: GIUGNO IN VAL PRINO

Successivamente sarà la volta di Expo Val Prino e Ponti diVini, i prossimi 7-8 e 9 giugno. Il fulcro sarà nel suggestivo centro storico di Dolcedo, con i suoi ponti in pietra appunto! 

Expo Val Prino avrà una doppia anima quest’anno! La novità 2019 è “Ponti diVini“, che porta lo street food ed il wine tasting nel cuore artistico di Dolcedo, tra il sagrato di San Tommaso ed i tre ponti romani Ponte di Ripalta, Ponte di San Martino e Ponte Cavalieri di Malta. Ciascuno ospiterà un’azienda di vino e una di cibo per assaggi itineranti delle specialità del territorio, dall’aperitivo al dolce! Il tutto venerdì 7 e sabato 8 giugno dalle 17 a mezzanotte.

Mentre sabato 8, dalle 17 a mezzanotte, e domenica 9, dalle 10 alle 19, ci sarà l’ormai consueto appuntamento con gli stand dei produttori locali, i laboratori, le degustazioni, momenti culturali e di intrattenimento anche per i più piccoli!

Tornate a breve per ulteriori dettagli e link al programma.

A FINE ESTATE SI RICOMINCIA CON EXPO VALLE ARROSCIA

L’arrivo dell’estate, poi, non significa la fine delle Expo territoriali. Dopo l’altissima stagione di agosto si riprende subito tra fine mese e i primi di settembre con la Valle Arroscia e l’Expo della Valle Arroscia! Una fuga dal caldo nella vitale e pittoresca Pieve di Teco. Questa località di passaggio fin dai tempi antichi, a cavallo tra la provincia di Savona e quella di Imperia e lungo le vie di comunicazione che guardano al Piemonte si trasformano in bacino di confluenza e di esposizione di moltissimi prodotti di eccellenza.

Siamo nel cuore dl territorio della cucina bianca, qui prodotti di campagna e di montagna s’incontrano per soddisfare tutti i tipi di palati! Non mancano anche momenti culturali e occasioni di visita dei piccoli gioielli artistici nascosti del territorio.

Nel mio post su cosa fare a settembre nel Ponente ligure vi lascio tutti i dettagli dell’evento e il link al programma della prossima edizione!

Shares

7 risposte

  1. Bellissimi questi eventi perché sanno unire enogastronomia, cultura e natura, il tutto in un contesto fantastico come la Liguria, quindi non mi resta che segnarmi le date! Grazie per i suggerimenti 🙂

  2. Adoro le iniziative come questa! Eccellenti occasioni per scoprire il nostro territorio e le sue meraviglie, sotto diversi punti di vista, sperimentando e scoprendo sapori e storie nuove 🙂 Adesso ho tantissima voglia di organizzare una bella gita! 😀

  3. Mi piacciono davvero molto questi eventi, che riuniscono in sé natura, cultura, escursioni, storia, scoperta, enogastronomia. Gli ingredienti perfetti per una domenica di sole! A questo punto, visto qiesto maggio piovoso…manca solo il sole!

  4. Quanti venti interessanti in questi bei borghi liguri. Dolcedo deve essere incantevole, già la torre tonda che vedo in foto mi piace tanto, chissà che non riesca a essere da quelle parti a giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *