Gran Bretagna e Irlanda

Gran Bretagna e l’Irlanda dove andare? Due isole diverse, ma entrambe dal super affascinanti. Due isole così importanti e a mio avviso imperdibili per chi vuole viaggiare in Europa, in particolare con bambini.

Sicuramente due mete che vi sapranno conquistare per i paesaggi e la ricchezza di alcune città. Londra è un macro cosmo a sè e va vista per giorni, una settimana sarebbe ideale. Io ci ho vissuto oltre un anno e non mi stanco mai di tornarci!

Il costo della vita è piuttosto caro in entrambe, molto alto in Gran Bretagna. L’altra faccia della medaglia è che si tratta di un Paese molto ben organizzato ed efficiente: trasporti pubblici, hotel, ristoranti e servizi di ottimo livello. Anche viaggiare con bambini è molto semplice in UK e Irlanda.

Per scegliere le mete c’è l’imbarazzo della scelta. Ma andiamo con ordine, ecco le regioni che vi consiglio di visitare per prime in Gran Bretagna:

1. CORNOVAGLIA, DEVON E DORSET 

Un fly & drive qui è davvero consigliato. Potreste iniziare dalla famosa Cornovaglia, con le sue scogliere, i suoi prati e le sue pecore…Vi consiglio di non perdere alcune sue specialità come il Cornish Pastry e il Cream Tea! (attenzione: quest’ultimo dà dipendenza). Ma ancora più sorprendenti saranno Devon e Dorset, tra parchi naturali, pecore e mucche come se non ci fosse un domani, tea garden, pub e ancora cattedrali imponenti e la magnifica Jurassic coast. 

DOVE DORMIRE

PorthlevenBeacon Crag B&B: in posizione magnifica sulla costa della Cornovaglia. La nostra era una camera panoramica con lettino per la bimba aggiunto gratuitamente. Personale molto ospitale. Maggiori dettagli sul nostro viaggio in Cornovaglia con bambini li trovate qui.
ExeterLower Allercombe farm: un b&b in una fattoria, i bambini sono impazziti a vedere gli animali. British breakfast top! Di più su questo posto e cosa fare a Exeter qui.

COME ARRIVARE

Fly &  drive. Potete trovare voli diretti da molti aeroporti italiani per Londra o Exeter, nel Devon.

3. SCOZIA

Se preferite paesaggi più nordici potreste optare anche per la Scozia! Se riuscite ad arrivare nel Nord Inghilterra (vedi come arrivare) potrete noleggiare un auto e non perdete un giro nel Lake District, dove nacque il Romanticismo inglese. Imperdibili, poi, sia Edimburgo che Glasgow (non fate l’errore di saltare quest’ultima!). Proseguite per castelli e brughiere scozzesi, panorami da togliere il fiato. E poi il lago di Loch Ness, che farà impazzire i bambini con la sua leggenda e le imperdibili isole di Skye e su a Nord fino alle Orcadi, ai confini del mondo!

COME ARRIVARE

Io a suo tempo arrivai in auto dalla Liguria, ma ero una giovane ventenne. Con bambini sicuramente opterei per un volo, per lo meno fino a Londra, ma meglio fino a Liverpool o Manchester. Potete anche arrivare direttamente Glasgow ed Edimburgo, ovviamente, ma tra queste città ci sono aree d’Inghilterra che secondo me meritano una visita!

Sul dormire non vi posso essere utile perchè io, giovane universitaria squattrinata, all’epoca ho sempre dormito in tenda, fino alle Orcadi…cosa si fa in gioventù per viaggiare!!

VISITARE EXETER CON BAMBINI
DESTINAZIONI

VISITARE EXETER CON BAMBINI

COSA VEDERE, DOVE MANGIARE E  DOVE DORMIRE Iniziamo col dirvi che se avete pensato di visitare Exeter – capitale spirituale e amministrativa del Devon – avete

Leggi Tutto »
LA TRADIZIONE DEL CREAM TEA
Gran Bretagna e Irlanda

LA TRADIZIONE DEL CREAM TEA

LA TRADIZIONE DEL CREAM TEA Conoscete la tradizione del “Cream Tea“? La mitica merenda diffusa sopratutto in Devon e Cornovaglia?! LA CLOTTED CREAM In queste

Leggi Tutto »

Ultimi articoli

error: Content is protected !!