10 GIORNI A CRETA CON BAMBINI

Shares

Questo giugno siamo riusciti a realizzare il sogno di andare 10 giorni alla scoperta di Creta con bambini: quest’isola grande e maestosa. Maestosa per la sua varietà e ricchezza naturale e culturale. Un tripudio di spiagge da sogno, dalle acque basse ideali per i bimbi, di monasteri e siti archeologici, il tutto arricchito dalla gentilezza e disponibilità dei cretesi, anche e soprattutto con i bambini.

Prima di immergerti nella lettura, guarda il nostro video di presentazione di Creta!

 

COME PIANIFICARE IL VOSTRO VIAGGIO A CRETA CON BAMBINI

Un’isola che non lascia indifferenti, insomma. Ma veniamo a noi. Dopo la nostra esperienza trovo Creta un’isola più adatta a viaggiatori on the road che a turisti stanziali. Se volete muovervi poco, facendo tappa fissa in una sola località, ci sono isole greche più piccole, che offrono piccole perle di borghi sul mare, con tante attività e cose da scoprire nel raggio di pochi km.

Qui vi aiuto a scegliere quella giusta per voi!

 

Come arrivare e spostarsi a Creta

Voli diretti con Ryanair, ma anche EasyJet, Volotea, etc. da molte città italiane per Chania o Heraklion.

Mentre a Creta merita spostarsi, per ammirarne la varietà di paesaggi. Non avrebbe senso, secondo me, andare a Balos e non a Elafonissi, o viceversa. Ha senso, invece, prevedere una/due notti nella località di arrivo in aereo (Chania e/o Heraklion), poi una tappa a Ovest, una a Sud e se avrete ancora tempo una a Est.

Riguardo al quanto stare ovviamente dipende da quanti giorni avete a disposizione. Minimo sindacale una settimana, meglio 10 giorni se volete percorrere un giro come il nostro che vada da Nord a Sud, ma passando a esplorare le bellezze dell’Ovest.

Con almeno 15 giorni, invece, potrete pensare di esplorare anche una porzione della parte Est, che dovrebbe essere meno turistica e in alcuni punti molto bella, quindi davvero promettente. In meno tempo sconsiglio caldamente di voler fare tutta Creta. Iniziate a sceglierne una parte, Est o Ovest, che sia e ripromettetevi di tornare per vedere l’altra parte. Io ho fatto esattamente così e il rientro a casa è stato meno doloroso!

IL NOSTRO ITINERARIO: 10 GIORNI A CRETA CON BAMBINI TRA OVEST E SUD

Ecco il nostro itinerario giorno per giorno:

1° GIORNO: arrivo e pernottamento a Chania da Bergamo con volo Ryanair presso Alexis hotel;

2° GIORNO: arrivo e pernottamento a Elafonissi, abbiamo scelto Elafonissi Resort.

3° GIORNO: dopo un ultimo indimenticabile bagno a Elafonissi, e uno a Kedrodasos Beach, partenza per Falasarna dove pernotteremo tre notti al Falasarna Beach Hotel.

4° – 5° GIORNO: prima alla scoperta dell’indimenticabile spiaggia di Balos.

Il giorno dopo relax nella spiaggia di Falasarna. Il tutto condito da ottime cene in questa località e nei suoi dintorni.

Qui trovi tutti i dettagli delle nostre avventure a Creta Ovest.

6° GIORNO: partenza per il Sud di Creta.

Da Falasarna scendiamo a Frangokastello lungo una splendida strada panoramica che attraversa l’Imbros gorge, ovvero la gola del fiume Imbros.

Dopo una sosta veloce a Frangokastello proseguiamo per Plakias dove staremo come pasha per tre notti presso il Belvedere Resort.

7° GIORNO – 8° GIORNO: relax a Plakias e visita alle gole nel suo entroterra. Il giorno sopo esplorazione del santuario e della splendida spiaggia di Preveli.

Presto qui troverai tutti i dettagli delle nostre avventure a Creta Sud.

9° GIORNO: rientro verso Nord in direzione Heraklion e visita pomeridiana del palazzo di Cnosso. Abbiamo scelto l’hotel Castello City.

10° GIORNO: Un ultimo giro a Heraklion prima del volo di rientro!

 

INFO PRATICHE PER VISITARE CRETA CON BAMBINI 

Percorrere questo itinerario on the road è stato fattibilissimo anche con bambini: i nostri avevano due e cinque anni. Le distanze, infatti, vanno dall’ora e mezza per arrivare da Chania a Elafonissi, alle due ore e mezza tra Falasarna e Plakias. Niente di proibitivo, e soprattutto abbiamo deciso di intervallarle con soste abbastanza lunghe, di 3 notti nelle nostre tappe principali.

Col senno di poi rifarei tutte le tappe, anche se forse Plakias è stata la località più turistica e quindi meno affascinante.

 

DOVE DORMIRE A CRETA CON BAMBINI

A Creta moltissime soluzioni di alloggio offrono la cucina, o almeno due piastre elettriche e un frigorifero, pur offrendo il servizio di hotel con colazione e pulizie.

Se viaggiate con bambini optate per queste soluzioni, o direttamente per un residence se preferite, in modo da poter preparare un pasto alternativo per vostro figlio o anche solo per conservare il latte e uno yogurt. Fare la colazione in camera, magari sul terrazzo, è anche un ottimo modo per risparmiare due soldini.

 

Hotel per bambini provati per voi a Creta

Chania Alexis hotel: 73 € una notte una tripla più lettino, inclusi cena e colazione…fuori dal centro ma c’era persino una piccola piscina e parcheggio gratuito!

ElafonissiElafonisi Resort: 88 € una notte un bungalow con cucinino per 2 adulti e due bambini.

FalassarnaFalassarna beach hotel: 205 € due notti in appartamento con cucinino e terrazzo per due adulti e due bambini.

PlakiasBelvedere Apartments & Spa: 339 € tre notti in un aparthotel veramente kids friendly con servizi da hotel inclusa colazione, ma cucina e terrazzo, oltre a piscina esterna.

HeraklionCastello city Hotel: 80 € una notte in tripla più lettino, colazione e parcheggio compreso nel prezzo.

 

MANGIARE A CRETA CON BAMBINI

 

E’ molto facile trovare la pasta nei ristoranti, anche non eccessivamente turistici. Vale altrettanto per il menu bambini, spesso presente. Il seggiolone è anche’esso una costante: solo in un caso non lo abbiamo trovato, ma era una taverna a Heraklion per niente turistica e piuttosto spartana.

Vi sorprenderanno anche alcuni illuminati locali che vi doteranno all’istante di tovaglietta con pennarelli, giochi con le costruzioni o trottole.

In genere i cretesi ci sono apparsi molto ben disposti con i bambini, interessati a socializzare con loro e, nel caso dei ristoranti, coprirne le esigenze.

 

Ristoranti provati da noi a Creta con bambini

 
 

SPIAGGE FAMILY FRIENDLY A CRETA

Tutte le spiagge da noi visitate sono fattibili con bambini. Vi illustreremo poi nei post specifici i punti forti e le criticità di alcune, che sono meno immediate da raggiungere.

Ora, però, vi voglio dire quali abbiamo trovato più kids friendly: 

  • Elafonissi: facile da raggiungere in auto e meravigliosa, di sabbia quasi rosa. Acqua bassa, molto bassa e pulitissima. L’acqua, a seconda di quando andrete, può essere freddina, ma vi sono delle zone (nella parte più settentrionale vicino all’isolotto) dove è alta poco più di una pozzanghera e resta tiepida, quindi ideale per bambini. Scegliete la zona più riparata in base alla direzione del vento. Sono presenti lettini con ombrellone e snack bar.
  • Falasarna: ampissima spiaggia di sabbia, i servizi sono tanti, dai lettini con ombrellone a bar e ristoranti, docce e varie attività acquatiche. Il livello del mare digrada molto dolcemente e in alcuni punti si formano addirittura delle piccole piscine naturali circondate da scogli.
  • Balos: ok, ok, arrivarci può non essere semplice se scegliete l’auto più tratta a piedi (di questo vi parlerò nel dettaglio), ma una volta arrivati questa spiaggia di sabbia, dall’acqua bassa e caraibica, è spettacolare e ultra divertente per i bimbi. I miei figli hanno adorato anche la risalita in asino…Possibilità di noleggiare lettini con ombrellone (chi prima arriva meglio alloggia) e snack bar.

INFO PRATICHE PER VISITARE CRETA ON THE ROAD

 

Scelta dell’auto a noleggio

Non è necessario noleggiare una 4×4, nemmeno per Balos. Certo, la cosa può aiutare, ma se, come noi, non volete spendere troppo per il noleggio basterà un’utilitaria. Sceglietela di medie dimensioni se siete con bambini. O persino una Panda se siete in coppia, che per altro è anche più alta della media e negli sterrati non guasta! Noi abbiamo scelto la compagnia Europeocars, scovata proprio leggendo altri blog di famiglie viaggiatrici come noi.

 

E’ una scelta che vi consigliamo perchè ci siamo trovati benissimo e, da vari confronti, abbiamo riscontrato un ottimo rapporto qualità prezzo. Per un auto di categoria D, nel nostro caso una Kia, (quindi già medio grande, per via di seggiolini e valigie) abbiamo pagato 278 € per 10 giorni di noleggio all inclusive. Cioè la tariffa comprendeva due seggiolini auto, assicurazione CASCO, restituzione dell’auto a Heraklion con presa a Chania.

 

Le strade di Creta

Le strade di Creta le abbiamo trovate più agevoli di quanto pensassimo, forse anche per via di quanto si legge sul web appaiono peggio di quello che sono. Se siete liguri come noi, vi possiamo garantire che vi sentirete a vostro agio sempre!

Le strade costiere del Nord e dell’Ovest sono tutte molto gradevoli, la superstrada principale che percorre tutto il Nord sembra praticamente un’autostrada ed è agevole da percorrere. 

Nell’entroterra, invece, spuntano tornanti, anche a S, strettoie, passi e gole. Il tutto è molto suggestivo e poco diverso dal guidare nell’entroterra ligure 😉

 

E voi siete già stati a Creta? O ci andrete quest’estate magari? Vi aspetto con le vostre domande e opinioni nei commenti!

 

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDILO!

 

Shares

16 risposte

  1. Ciao Elisa, complimenti per il tuo resoconto di viaggio, tra i tanti su internet è uno dei migliori, sia come narrazione che come scelte (da quello che ho capito finora nelle mie ricerche!).
    Tra una settimana parto con famiglia (3 bimbi, 10, 8 e 3 anni) per Creta, arrivo all’aeroporto di Heraclyon. Volevo fare un tour tipo il tuo, ma spezzarlo in due (per questione di valige…), con una prima sosta a Platania per 4/5 giorni… ho il dubbio poi su cosa giocarmi la seconda parte: se restare sulla parte sud o spostarmi verso sud-est, ovvero soggiornare in zona Plakias o Agia Galini ò Matala o… Ierapetra. Tu cosa mi consiglieresti?

    1. Grazie Nicola! Mi dai una grande soddisfazione perchè l’impegno che metto nel blog è tanto 😉 Non è facile consigliarti perchè un paio delle località che nomini non le ho viste, ma devono essere le più meritevoli. Matala e dintorni, stando a quanto mi ero documentata mi sembrano le più interessanti, anche in posizione strategica. Ierapetra secondo me vale la pena solo se vuoi andare in quel piccolo paradiso che deve essere Chrissi island. Invece Plakia come ho scritto nel blog non mi ha fatto impazzire, merita solo per l’hotel che abbiamo trovato e la vicinanza a Preveli, sia la spiaggia che il monastero, che è un posto davvero meritevole. Per il resto di quanto ho visto io ti consiglio di non perdere Balos, che con meno gente sarà ancora più paradisiaca, e se riesci Elafonissos e Falasarna. Tantissima carne al fuoco a Creta, lo so!! Se avrai tempo fammi poi sapere itinerario finale 😉

  2. UTILISSIME INFO ELISA…STAVO GIA’ DECIDENDO PER CRETA E ADESSO NE SONO SUPERCONVINTA. GRAZIE 1000. SE PASSI DA BOLOGNA POTETE FERMARVI DA NOI.
    UN CARO SALUTO.
    LUISA

    1. Ti ringrazio Luisa, quelli come il tuo sono commenti che fanno bene al cuore! Il blog nasce proprio per essere utile e invogliare a viaggiare, e avere conferma di riuscire ad esserlo in qualche occasione è un grandissimo regalo per me! Idem per voi se passate da Imperia 😉

  3. ciao Elisa, quest’anno pensavo di andare a Creta con la famiglia, e seguire le tue esperienze. Ho visto che l’alloggio di Elafonisi ha solo un asterisco in termini di prezzo…. volevo sapere (se puoi scrivermelo via mail) i costi degli alberghi e come hai fatto per il volo aereo
    Grazie per la gentilezza
    Daniela

    1. Cara Daniela, per i voli noi abbiamo scelto Ryanair prenotando diversi mesi prima per giugno. Andata su Chania da Orio al serio (185 € 4 persone) e ritorno iHeraklion-Orio al Serio (246 € 4 persone). Europeocars l’abbiamo trovato il più conveniente per noleggiare la macchina a Creta, persino rispetto a Rentalcars che di solito usiamo sempre: solo 269 e per un gruppo D, inclusa riconsegna in aeroporto diverso. Veniamo agli hotel: all’Elafonisi Resort in effetti paghi la posizione, 88 € una notte i bungalow privato. Il più caro di Creta, ma ne vale la pena per poter sfruttare la spiaggia di Elafonissi presto al mattino o fino a tardi la sera. Per risparmiare ancora qualcosa potreste cercare altre strutture sempre nei paraggi…Per il resto, a Chania abbiamo recuperato con un ottimo prezzo di 73 € tripla con lettino + colazione e cena incluse! Al Falassarna beach hotel abbiamo pagato € 205,50 per 3 notti in un appartamento che includeva anche angolo cottura e terrazzo. Al Belvedere Apartemnts & Spa € 339 sempre per 3 notti in appartamento, ma qui era compresa la colazione e servizi da hotel piscina e piccola spa…davvero molto bello e kids friendly! Infine a Heraklion 80 € per un’onesta camera con colazione in un hotel in centro con parcheggio incluso! Fammi poi sapere se andrai e quale sarà il vostro itinerario…noi sogniamo già di tornare per esplorare anche la parte Est, Sud, Est!

  4. Guardo le tue foto e sono pronta a prenotare il prossimo volo!! Sono stata a Creta ormai più di 20 anni fa, adorerei tornare con la famiglia, ma pensavo anch’io che servono almeno 10 giorni/2 settimane, giusto per non tornare con l’idea di aver visto troppo poco!

    1. Infatti è quella che ci è piaciuta di più, a tutti e 4!!! Ma si tratta di una competizione pazzesca tra spiagge incredibili, nonostante le foto viste prima siamo rimasti sorpresi, una bella scoperta per tutta la family 😉

  5. Una mia amica viaggia molto non avendo figli è più libera e quando decide prende e va, è stata a Creta un paio di anni fa e me ne ha paralto benissimo ho visto delle foto stupende da lei e anche date, la prenderò in considerazione visto i consigli tuoi per andare coi bambini.

  6. Ero stata a Creta da bambina, mi ricordo veramente poco. Ma so che siamo andati a visitare il palazzo di Cnosso e mio papà mi aveva raccontato la storia del labirinto e il filo ecc ecc. E la cosa che mi ricordo di più del viaggio è la delusione nello scoprire che il labirinto non c’era e cmq non era nemmeno un vero labirinto! 🤣 Le aspettative…..

    1. Ah, ah pensa che anche io ho raccontato la stessa storia a mia figlia…In effetti nella visita la cosa che l’ha affascinata più di tutte è stata un pavone! Ma spero non sia rimasta troppo delusa dai ruderi…Una guida ha indicato davanti a noi l’area che leggendariamente si identificava con il labirinto e così io le ho mostrato quella! Niente di simile ad un vero labirinto ancora intatto, ma almeno ha potuto dare adito alla sua immaginazione, mi è andata bene 😉

  7. Non sono mai stata a Creta e vedendo le tue foto sono rimasta affascinata da quest’isola 🙂 Le tonalità di azzurro dell’acqua sono meravigliose! Nonostante non abbia figli, prendo nota di questi tuoi consigli, grazie 🙂

    1. Guarda , anche io avevo visto le foto e pensa che l’acqua del mare di Creta è comunque riuscita a stupirmi, è davvero incredibile! Sono contenta che i miei consigli ti possano essere utili anche senza figli, cerco sempre di scrivere i miei post in modo da essere utili anche ai viaggiatori che non sono genitori 😉 E su Creta ho un fiume di info ancora da distribuire in svariati post!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!