Cosa fare a giugno nel Ponente ligure

Shares

Questo mese di giugno appena iniziato, cosa offre da fare nel Ponente ligure?

Il mese si apre all’insegna della speranza per una reale ripresa degli eventi, recuperando il tempo perso durante l’emergenza Covid-19. Ovviamente non sono da dimenticare le norme di prevenzione ormai note, come il distanziamento e l’uso dei dispositivi di protezione, in modo da non ricadere nell’isolamento forzato!

Per questo motivo, con la tristezza nel cuore di tutti noi liguri, non ci saranno le tradizionali infiorate artistiche del Corpus Domini. Per lo meno, sono certa che non si terranno quella di Imperia di Via Carducci e quella di Diano Marina. Sto aspettando notizie certe per Pietra ligure e Sassello e aggiornerò subito questo post. Andatevi a leggere in tanto di che spettacoli si tratta (nel link qui sopra) e magari programmate una visita qui per giugno dell’anno prossimo!

Quindi sicuramente la voglia dei primi tuffi in mare sarà tanta, ma poi non mancano altre attività da poter praticare, vicino alla costa, o nell’entroterra. Specialmente attività outdoor, anzi penso che questa estate sarà proprio quella in cui sapremo riscoprire e più apprezzare la natura. Una giornata sulla ciclabile di 24 km che attualmente va da Ospedaletti a San Lorenzo al Mare è d’obbligo. E poi tante camminate lungo la Via della Costa o le Alpi del Mare…

 

ESCURSIONI GUIDATE DA FARE A GIUGNO SULLE ALPI LIGURI

Alcune associazioni organizzano anche visite guidate, ecco quelle che mi sono pervenute e vi segnalo:

 

LE DORSALI DELLA VAL TANARELLO – MERCOLEDì 2 GIUGNO

Il ritrovo sarà alle 9.00 al Colle di Nava. Scopriremo una delle aree più selvagge e incontaminate del Parco Naturale delle Alpi Liguri osservando i camosci appena nati e cercando le tracce del lupo.

L’escursione prevede un dislivello di circa 400 metri, una durata di circa 3 ore per 11 km.

Per tutti i dettagli logistici e su come prenotarsi leggete il paragrafo più in basso “Info e consigli utili”.

 

PASSEGGIATE IN LIGURIA DI PONENTE CON BAMBINI NAVA segnaletica

 

DA CERIALE AL MONTE PICCARO – SABATO 6 GIUGNO

Partenza alle ore 15.00 da Ceriale. Si tratta di un’escursione piuttosto semplice della durata di 6 km e 3 ore circa di percorso e 200 metri di dislivello che vi farà percorrere un tratto del sentiero Liguria per salire in cima al monte Piccaro partendo da Ceriale. Il panorama a ridosso del mare sarà fantastico e la vista spazierà su tutto l’arco ligure.

Per sapere come funziona leggi il paragrafo successivo “Info e Consigli utili”!

SUL MONTE PIETRAVECCHIA – DOMENICA 13 GIUGNO

Un percorso da fare in gruppo di max. 20 persone – accompagnato da guida ambientale ed escursionistica, che vi condurrà nel cuore del Parco Naturale delle Alpi Liguri con le sue meravigliose fioriture saliremo sul “2000” più vicino al mare di tutto l’arco alpino.
Ritrovo: ore 8.00 a Taggia (Im) o ore 9.00 al Colle della Melosa (Im). Per tutti i dettagli logistici e su come prenotarsi leggete il paragrafo più in basso “Info e consigli utili”.

DA MONESI AL MONTE SACCARELLO – DOMENICA 27 GIUGNO

Partenza alle ore 09.00 dal parcheggio di Monesi di Triora. Il paesaggio dal tetto della Liguria e i colori della fioritura dei rododendri saranno assoluti protagonisti di questa escursione nel cuore del Parco delle Alpi Liguri.
Ritrovo: ore 9.00 presso parcheggio all’ingresso di Monesi di Triora (IM).

Si tratta di un’escursione della durata di 13 km e 6ore circa di percorso e 700 metri di dislivello. Per sapere come prenotarsi, etc. leggi il paragrafo qui sotto!

 

INFO E CONSIGLI UTILI PER TUTTE LE ESCURSIONI CON PONENTE EXPERIENCE

L’equipaggiamento, oltre a scarpe e indumenti adatti al trekking, prevede anche i dispositivi di protezione come le mascherine (almeno 2) e gel idroalcolico, entrambi omologati CE. Il numero massimo di partecipanti è di 20 persone. Qui puoi vedere il Regolamento completo delle escursioni di Ponente Experience per le escursioni durante il Covid.

Quota di partecipazione 10,00 € con guida ambientale ed escursionistica, gratuito per ragazzi sotto i 15 anni, e prenotazione obbligatoria entro il giorno prima.

 

FESTIVAL DEL CAMMINO – CIVEZZA SABATO 26 E DOMANICA 27 GIUGNO

Il Festival del Cammino (ritrovo presso la Piazza della Chiesa a Civezza) è un evento gratuito che si sviluppa in 2 giorni:

Sabato 26 giugno pomeriggio: escursione “GLI ULIVI E LE FASCE LIGURI” adatta a camminatori (circa 4 ore)

Domenica 27 giugno mattino: escursione “LE CINQUE BURCHE” adatta a tutti (circa 2 ore)

Domenica 27 giugno pomeriggio: escursione “LE TORRI BARBARESCHE” adatta a tutti (circa 3 ore)

TUTTE LE ESCURSIONI SARANNO PRECEDUTE DALLA VISITA GUIDATA DEL BORGO DI CIVEZZA E DELL’ANTICO FRANTOIO “RICCA” a cura degli allievi dell’istituto Ruffini di Imperia.

L’evento è a posti limitati per via delle misure anti-Covid, per cui bisogna necessariamente iscriversi sul sito dedicato.

 

EVENTI A GIUGNO A IMPERIA E DINTORNI

 

LA FIERA DEL LIBRO A IMPERIA

Torna a Imperia Porto Maurizio il Festival della Cultura Mediterranea, meglio conosciuto come Fiera del Libro, giunto alla sua XX edizione. Dal 4 al 6 giugno 2021 per le vie di Imperia (Via Cascione, Via XX Settembre e Via San Maurizio) ci saranno gli stand espositivi e si terranno presentazioni letterarie, workshop e mostre.

 

FESTA DI SAN GIOVANNI A IMPERIA

A proposito di appuntamenti classici a Imperia, torna dal 18 al 27 giugno a Imperia Oneglia la Festa di San Giovanni, giunta ben alla sua XXVII edizione. L’evento si tiene sul molo corto di Oneglia, banchina Aicardi. Tutti i dettagli sul sito dell’evento.

Imperia Oneglia Calata Cuneo

 

VISITE GUIDATE AL BORGO DI CERVO E AL SUO TERRITORIO

A giugno ripartono anche le visite guidate a Cervo, uno dei Borghi più belli d’Italia della Liguria di Ponente!

Sabato 12 giugno e sabato 26 giugno visita guidata al borgo, con ritrovo alle ore 18.00 al parcheggio dell’ex stazione ferroviaria. La durata sarà di un’ora e mezza circa.

Domenica 13 giugno, invece, visita guidata sul territorio, con ritrovo in Piazza del Castello alle ore 9.30. La durata è di circa due ore e mezza.

Le visite sono organizzate dalla Pro Loco di Cervo e hanno un costo di 7 € ciascuna. La partecipazione è gratuita per bimbi fini a 12 anni, la prenotazione è obbligatoria scrivendo a [email protected], tel. 0183/406462, int. 3 o direttamente con l’archeologa Elisa Bianchi al n. 338/5959641.

I partecipanti alle visite guidate avranno anche diritto all’ingresso scontato al Museo etnografico, ospitato nel Castello di Cervo. Se volete sapere di più sul Museo ve ne parlo nel mio post su Cervo e gli altri borghi più belli d’Italia del Ponente ligure.

Cervo borgo case colorate

 

cervo chiesa dei corallini

 

 

CERVO TI STREGA – SABATO 26 GIUGNO

Cervo ti Strega raggiunge nel 2021 la sua ottava edizione. La cinquina di scrittori finalisti sarà a Cervo sabato 26 giugno, data che coinciderà con la Notte romantica nei borghi più belli d’Italia, evento ormai classico per Cervo. Il vincitore del Premio Strega 2021 tornerà nel borgo ligure in una data successiva all’8 luglio, quando a Roma si svolgerà la finale. Come ormai tradizione, Cervo ti Strega vedrà la partecipazione degli studenti lettori di cinque istituti superiori liguri che sono entrati a far parte della prestigiosa giuria nazionale del Premio Strega Giovani.

 

DIVERTIAMOCI A DIANO – DIANO MARINA

Il weekend del 12 e 13 giugno sarà all’insegna del divertimento. Mercatini, spettacoli e street food per le vie di Diano Marina, la sera di sabato 12 giugno dalle 18.00 al coprifuoco ci saranno anche musica live, dj set ed esibizioni itineranti per la Notte bianca, quest’anno a tema “hawaiano”. La manifestazione è giunta alla sua nona edizione ed è a cura dell’Associazione Vivi Diano Marina.

 

 

EVENTI A GIUGNO A SANREMO E DINTORNI

 

RUN FOR THE WHALES – SABATO 17 GIUGNO A SANREMO

Sabato 17 giugno si corre a Sanremo: si terranno la Mezza Maratona FIDAL, una gara non competitiva di 10 km e la Family Run. Si parte da San Lorenzo al Mare per arrivare a Sanremo lungo ls pista ciclo-pedonale della Riviera dei Fiori. La gara di corsa è una Charity Marathon il cui ricavato verrà devoluto a favore dell’Istituto Tethys ONLUS per far conoscere le balene e i delfini che popolano le acque del ponente ligure e per raccogliere fondi da destinare alla loro tutela e alla ricerca scientifica. Per info e iscrizioni: Runforthewhales.it.

 

EVENTI A GIUGNO TRA BORDIGHERA E VENTIMIGLIA

 

BEODO URBAN TRAIL – 13 GIUGNO BORDIGHERA

Una marcia, divida in 2 percorsi di diversa lunghezza, uno di 7 km che torna a Via degli Inglesi dopo essere passati da Bordighera alta e uno di 10 km che dalla città costiera di Bordighera vi porterà fino al Montenero, entrambi attraversando percorsi panoramici e punti ristoro. Consigliamo il più lungo di 10 km a chi è già un pò allenato.

Appuntamento con la quarta edizione domenica 13 giugno, con partenza dalla Spianata del Capo a Bordighera, scaglionata tra le 8 e le 9, nel rispetto delle norme anti Covid.

Iscrizione obbligatoria su Bordieventi, la registrazione dà diritto alla consegna della pettorina e all’accesso ai punti ristoro. Ai primi 200 iscritti verrà data anche una simpatica maglietta in omaggio.

APPUNTAMENTO IN GIARDINO – GIARDINI BOTANICI HANBURY A VENTIMIGLIA

Nel quadro della manifestazione nazionale “Appuntamento in Giardino”, organizzata dall’Associazione nazionale Parchi e Giardini d’Italia, ai Giardini Hanbury il 5 e 6 giugno troverete l’ “Appuntamento in Giardino” con una visita guidata ai Giardini e al piano terra di Villa Hanbury offerta all’interno del normale prezzo del biglietto d’ingresso, che ha un costo di 9 €. Un’ottima occasione per chi desidera scoprire tante curiosità in più di questo splendido posto, potendo usufruire di una guida!

Sul sito dei giardini Hanbury trovate i contatti e maggiori informazioni.

Cosa fare a giugno nel Ponente ligure

 

ALTRI SPUNTI SU COSA FARE A GIUGNO NEL PONENTE LIGURE!

Che dire, in merito alla domanda “cosa fare a giugno nel Ponente ligure?” mi sembra che le passeggiate non manchino! E a proposito di passeggiate urbane nei borghi, quest’anno non puoi proprio perderti l’esplorazione del Parasio, il borgo più antico di Imperia Porto Maurizio! 

Imperia Borgo Parasio vicoli e piante
Imperia Borgo Parasio vicoli e piante

Buona permanenza nel mio amato Ponente, se venite da fuori. Oppure buona scoperta del vostro territorio se siete liguri come me! In ogni caso, speriamo che il tempo ci renda quello che si è tenuto per sè fino adesso: tanto tempo al sole e all’aria aperta per noi e per i nostri bambini!!

 

USA L’#EMOZIONIDILIGURIA SU INSTAGRAM E NON SOLO!

PS: Ricordati che da giugno riparte la promozione dell’#emozionidiliguria di cui sono fiera creatrice! Su Instagram un nucleo ormai storico di blogger liguri che comprende, oltre a noi di Piccoli Grandi Viaggiatori, Marina di Maraina in Viaggio, Monica di In viaggio con Monica, Selene di Viaggi che Mangi, Veronica di Oggi dove andiamo, selezionerà le foto più belle postate per condividerle nelle proprie Storie, e poi ci sarà anche la classifica dell’estate dopo il 31 agosto, con un premio speciale al vincitore!!

 

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDILO!

 

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Elisa Scuto

SEGUIMI SU

Sali a bordo coi Piccoli Grandi Viaggiatori!

Dichiaro di aver letto e accettato la privacy policy.

Il tuo nome, cognome, email e IP code saranno conservati, nel link alla Policy qui sopra trovi tutte le informazioni in merito.

TRENTINO ALTO ADIGE CON BAMBINI
MARCHE
error: Content is protected !!