MONTE BARANCI IN ESTATE CON BAMBINI

Shares

Le Dolomiti di Sesto, o meglio la zona del parco naturale delle tre cime, offre davvero tante opportunità per famiglie. In particolare in alta quota, non si può fare a meno di salire sul Monte Elmo, sulla Croda Rossa e sul Monte Baranci. Oggi vi voglio parlare del Monte Baranci in estate con bambini, perchè presenta anche alcune novità fresche fresche, come il sentiero per famiglie “del Gigante”, inaugurato proprio ad agosto 2019, quando siamo stati noi.

Per proseguire la vostra vacanza in Val Pusteria e nei suoi dintorni non perdete gli altri post che ho scritto sulle nostre esperienze in questo paradiso per bambini. In particolare non perdete la nostra descrizione delle migliori aree gioco in quota della Val Badia.

 

LA LEGGENDA DEL MONTE BARANCI

 
Il riferimento al Gigante è dovuto alla leggenda che accompagna il Monte Baranci. Si dice che il gigante Haunold fosse stato chiamato dalla popolazione locale durante la costruzione della Chiesa madre di San Candido. Egli, dopo aver trasportato i pesanti macigni necessari, pretese in cambio tanto cibo. Questo non solo durante la costruzione, ma anche dopo, finché il Consiglio cittadino non stabilì fosse il caso di procedere diversamente.  
Si costruì una trappola e il gigante vi morì dentro. 
Il suo spirito, però, resta ancora sulla cima proprio sopra San Candido, chiamata appunto cima Haunold. 
 
 

IL NUOVO SENTIERO PER FAMIGLIE DEL MONTE BARANCI A SAN CANDIDO

 
Tornando a noi, appena scesi dalla seggiovia del Baranci, se puntate dritti davanti a voi vedrete le insegne del nuovo sentiero per famiglie. C’è un senso di percorrenza con i passeggini (con salita meno ripida) e uno a piedi, quindi occhio alle frecce!
Prima ancora di partire c’è una “stazione” con un martello gigante e la riproduzione della chiesa di San Candido, e dall’altra parte tantissime sezioni di legno per costruire qualsiasi cosa.
 
 
Il percorso poi si snoda nel verde tra piantine del sottobosco, talvolta anche ottimi lamponi e stazioni per conoscere meglio il gigante ed alcune parti del suo corpo. Alcune di queste sono interattive, come quella del suono che mostra anche il suo gigantesco orecchio. Più avanti si arriva ad un ghiaione, che si apre in una vista panoramica mozzafiato sulle cime dolomitiche.
 
Continuano a comparire qua e là gli oggetti del Gigante, compreso il suo calderone. Più avanti si gira di nuovo nel bosco, dove si può scorgere la sua ombra tra gli alberi, e dopo una maxi panchina si inizia a salire, tra alberi e rocce, fino a tornare dopo un po’ al punto di partenza. La lunghezza totale del percorso è di 1,6 km e si percorre con calma in un’ora e mezza. 
 

ALTRE ATTRAZIONI PER BAMBINI SUL MONTE BARANCI

Di tutto e di più! A cominciare dalla discesa in gommone, prima ancora di arrivare al Rifugio Baranci. E’ fattibile per i bimbi dai tre anni in su. Si può fare anche una sola corsa, al prezzo di 2 €, oppure un carnet di 20 discese.
 
 
Immancabile è anche una visita al Villaggio degli gnomi, anch’esso una new entry realizzato solo da pochi anni. Nove baite nel bosco e due casette sugli alberi scateneranno la fantasia dei vostri bambini, riproducendo tutte le attività e i mestieri degli gnomi. C’è anche un mulino con le pale che girano davvero!
 
 
Fermarsi per uno spuntino al rifugio Gigante Baranci è un’ottima idea perchè il cibo e niente male e preparato in gran parte sul momento. Potrete scegliere tra self service e servizio al tavolo. All’interno c’è anche una accogliente stube. Ai vostri bimbi, però, più che il menu bambini interesserà il parco giochi posto proprio a fianco. Tanti giochi nell’erba, su tutti è gettonatissimo il grande scivolo che si risale tramite una corda.
Al di sotto si trovano anche due enormi laghetti a forma di impronta di piedi e tante panchine per prendere il sole.

IL FUN BOB DEL MONTE BARANCI A SAN CANDIDO

Ma l’attrazione n. 1 del Monte Baranci per i bambini è sicuramente il Fun Bob. Si sale in seggiovia e si scende lungo quella che è la pista bob su rotaia più lunga dell’Alto Adige! Una lunghezza di 1739 metri per un dislivello di 314.

ORARI E PREZZI FUN BOB

In estate il Fun Bob è aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 17.30. I bambini fino a 7 anni di età devono essere accompagnati da una persona di almeno 16 o più anni.
Per quanto riguarda i prezzi sarà necessario salire in seggiovia al costo di € 10,70 per adulto e scendere con il fun bob sempre alla tariffa di € 10,70. I bambini fino a 8 anni di età non pagano. Ci sono anche biglietti da più corse o la tre cime card per chi resta più giorni. Trovate tutte le info sul sito 3 Cime Dolomiti. 
 
 
Ora che vi ho raccontato tutto non vi resta che organizzare una vacanza a San Candido o dintorni. Sul blog di Non Solo Turisti vi racconto di altri tre sentieri ideali da percorrere con bambini nel Parco delle Tre Cime, anche con passeggini al seguito!
 
Se volete potete già consultare Booking per la scelta del vostro alloggio…e poi buon divertimento in famiglia in questo paradiso per bambini che è il Monte Baranci!!!
 

Booking.com

 
 
E voi ci siete già stati? Avete provato il nuovo sentiero del Gigante? Oppure avete altri posti simili da consigliarci? Vi aspetto nei commenti!
 
Non dimenticate di iscriverti alla newsletter e di mettere Mi Piace alla pagina Facebook di Piccoli Grandi Viaggiatori per restare aggiornato su tutti i miei prossimi articoli e spostamenti.
 

SE TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO CONDIVIDILO!

 
Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!